Tartufi cioccolato+peperoncino

Visto che venerdì vi ho lasciato con una ricetta salata e non troppo calorica mi rifaccio subito con una cioccolatosa, tanto per iniziare bene il lunedì :) Questi tartufi al cioccolato mi ricordano quando ero piccola, perchè era il classico dolcetto veloce veloce, che non si deve cuocere, che non ha diecimila ingredienti da mettere insieme e che quindi mi era permesso preparare in tutta tranquillità. Insomma è da un po’ di tempo che la il nome di questi tartufini era scritto sul mio quadernino delle cose “to do” e così questo weekend, quando degli amici ci hanno invitato a cena, mi si è accesa una lampadina e ho esclamato con certezza: il dolce lo porto io!

Mi sono messa a cercare e devo dire che in rete di ricette di tartufi ce ne sono moltissime: al cioccolato, al doppio cioccolato, al the, alle spezie ecc ecc. Nessuna di queste veramente mi soddisfava molto e così, con l’aiuto di mia mamma, che per fortuna non butta mai via i ritagli di giornale con le vecchie ricette ecco che ho trovato quella che facevo anni fa! L’unica cosa che ho modificato è l’aggiunta del peperoncino, per dare un retrogusto piccantino a questo bocconcino di cioccolato morbido e avvolgente. La ricetta è per 30-35 tartufi, non pensate che sia una quantità esagerata, anzi. Quando avrete distrattamente messo l’ultimo tartufo in bocca vi chiederete dove siano finiti tutti gli altri!

Tartufi al cioccolato e peperoncino

Ingredienti: 250 g  cioccolato fondente tagliato a scaglie, 120 g di burro a temperatura ambiente, 2 rossi d’uovo, 125 g di zucchero, peperoncino q.b., cacao amaro per guarnire

Fare sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Una volta sciolto, togliere dal fuoco e aggiungere il burro, un cucchiaio per volta, mescolando continuamente fino a quando sarà completamente sciolto. Aggiungere il peperoncino. In un altro recipiente sbattere il rosso d’uovo e mescolarlo con lo zucchero. Aggiungere il rosso d’uovo+zucchero al cioccolato+burro, mescolare bene e quando sarà tutto amalgamato mettere in frigo per circa due ore (o fino a quando il composto si sarà rassodato). Una volta pronto fare dei piccoli tartufi con i palmi delle mani, avvolgerli nella pellicola trasparente e lasciare in frigo per una notte. Il giorno dopo passare i tartufi nel cacao amaro in modo che ne siano interamente ricoperti. Rimettere i tartufi in frigo fino al momento di servirli.

Annunci

5 thoughts on “Tartufi cioccolato+peperoncino

  1. la ricetta è la stessa che si trova sul bellissimo libro regali golosi di cui ho parlato qualche tempo fa :) sicuramente da provare!

  2. Ebbbrava! Aspetto allora!
    :)

    Ieri sono stata con una mia amica al Biancolatte (preso dal tuo post!): ma che posto carino!!
    Abbiamo sorseggiato tè alla mela accompagnato con biscottini al burro! Non male, ma sopratutto vale la pena l’atmosfera! Tutto quel bianco ti fa dimenticare che sei a Milano! :)

  3. ciao Ila, buon lunedì a te! Per le foto uso una canon reflex (1000 D), luce naturale e basta :)
    visto che non puoi mangiare cioccolato, in settimana ho in programma un’altra ricettina sfiziosa, questa volta senza cioccolato!

  4. Che macchina usi per fare le foto?? Le mie vengono una schifezza!

    Ne vorrei uno di quei miracolosi dolcetti che ridanno il buonumore…ma devo starmene buona buonina per un po’ con la cioccolata…sto diventando a pois!

    Buon lunedì!
    :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...