Mini gugelhupf carote e yogurt

Questa volta andiamo sul difficile. Beh veramente di difficile qui c’è solo il nome, perché la ricetta è una passeggiata. Praticamente fate prima a fare questi mini dolcetti che ha pronunciare ‘sta parola impronunciabile: gugel…che??? In pratica si tratta di un dolce nordico con un soffice impasto lievitato che contiene uvetta e mandorle, alcune varianti contengono frutta candita e noci. Viene cotto in uno stampino tipico, circolare tipo ciambellone. Questo stampo mi ha sempre incuriosito, e quando ho trovato questo stampino in silicone di mini gugelhupf l’ho preso, nell’attesa di utilizzarlo.

E finalmente, l’altro giorno, il momento è arrivato! A Fà la cosa giusta, girando tra i vari stand della sezione food, mi ero lasciata conquistare dallo yogurt bio cascina bianca. Yogurt in vasetti di vetro, piccoli e grandi, alla fragola, mirtilli, albicocca oppure bianco compatto…e con un packaging semplicissimo, ma delizioso. Insomma una vera scoperta. Siccome poi avevo comprato delle carote per farmi la mia zuppetta preferita, ma è venuto fuori un bel calduccio, ho deciso di abbinare carote e yogutr et voilà questo dolcetto fresco e anche leggero (e ci voleva, dopo la mega calorie della torta con i lamponi!)! Buon weekend!

Mini gugelhupf carote e yogurt (liberamente ispirati alle camille di Regali Golosi)

Ingredienti: 170 g di yogurt naturale, 250 g di carote grattugiate finemente, 150 g di zucchero, 150 g di farina di mandorle, 100 g di farina, 1 bustina di lievito per dolci, un pizzico di sale

Pelare le carote e grattugiarle finemente. Metterle da parte. In una terrina mescolare le due farine, il pizzico di sale e il lievito. Aggiungere le carote e mescolare bene. Infine aggiungere lo yogurt e continuare a mescolare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Riempire gli stampi di silicone con il composto e infornare in forno preriscaldato a 170° per 25-30 minuti, o fino a quando i dolcetti non saranno belli dorati.

Annunci

8 thoughts on “Mini gugelhupf carote e yogurt

  1. Ciao!
    avevo impastato tutto stavo già mettendo l’impasto nelle ciottoline e mi son chiesta…. ma lo zucchero??? allora ho rimesso nell’impastatrice e ho aggiunto zucchero di canna… non so se dipende dall’ordine sbagliato ma non si sono gonfiate sono rimaste basse e all’interno con la consistenza dei dolci a pasta di mandorle!!! Il gusto molto buono ma non assomigliano per niente ala foto!!!! Ci riproverò con il giusto ordine di ingredienti!!!

  2. @silvia: opsss mi sono dimenticata di scriverlo (grazie della segnalazione!) lo zucchero mettilo insieme alle due farine mescolando bene il tutto! fammi sapere come vengono poi ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...