Un cuore morbido di lamponi

Sarà il bel sole caldo di questi giorni, il cielo azzurro e senza nuvole, ma io in questi giorni ho proprio voglia di preparare qualcosa di fresco, leggero e morbidoso. Detto, fatto! Infatti il mio amico M. mi aveva chiesto espressamente la torta ai lamponi e cioccolato e quando la stavo per preprare….mi sono accorta di aver abbastanza burro (ma si può???) e quindi mi sono accontentata del poco burro che avevo e sono venuti fuori questi tortini dal morbidissimo cuore di lampone. Molto più leggeri e delicati della buonissima torta con il cioccolato (ma troooooppo calorica!).

In più, siccome mi trovavo a fare la spesa dalle parti del NaturaSì ho finalmente trovato la crème fraîche e l’ho aggiunta all’impasto delle tortine. Il risultato è un dolcetto molto chiaro, morbisodissimo e con un cuore di lamponi che contrastano bene con la dolcezza dell’impasto. Da provare che so…per un picnic?!

Tortino con cuore morbido di lamponi

Ingredienti: 150 g di farina, 90 g di burro, 2 uova 4 cucchiai di crème fraîche, 125 g di lamponi, 50 g di zucchero, 1/2 bustina di lievito.

In un pentolino fare sciogliere il burro sul fuoco basso. Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporare nel composto la farina setacciata con il lievito, il burro e la panna. Mescolare fino ad ottenere un impasto morbido. Preriscaldare il forno a 18o°. Imburrare e infarinare uno stampo da muffin (a me sono usciti 12 dolcetti) e versare un cucchiaio di impasto in ogni stampino. Aggiungere due lamponi e ricoprire con il resto dell’impasto. Infornare per circa 15 minuti, sfornare e lasciare intiepidire. A me questi dolcetti piacciono ancora tiepidi, ma anche freddi sono deliziosi!

Ps. Ieri sera ho passato una bellissima serata con alcune food blogger…prestissimo vi racconto tutto. Nel frattempo leggete qui!

8 thoughts on “Un cuore morbido di lamponi

  1. @Ila: e sto benone sto! ti seguo ormai da mesi e ho spammato il tuo blog a tutte le mie amiche. sono sempre ispirata dalla bellezza di quello che riesci a creare (sia foto che gnummaggine), complimenti di cuore.
    ma mi ha detto itzina che sei andata via da mrm. cosa fai di bello adesso?
    grazie delle dritte, domani ti dico cosa riuscirò a sfornare :)

  2. @chiara: ma ciao!!! come stai????sicuramente puoi fare tutte le sostituzioni che vuoi. la panna acida comunque la puoi fare anche homemade aggiungendo semplicemente qualche goccia di limone a quella normale, mescola per qualche minuto ed è pronta! Per gli stampini puoi usare quelli in alluminio (imburrati e infarinati) oppure metterci dentro un pirottino se vuoi fare prima! fammi sapere come sono venuti poi eh, che sono curiosa! baci!

  3. Ila!!! sei la mia guru dei dolci. un consiglio: posso rifare questo muffin sostituendo la panna acida con quella liquida per dolci e i lamponi con le ciliegie? inoltre non sono sicura di riuscire a procurarmi per stasera uno stampo antiaderente per muffin. in questo caso vanno bene le formine di stagnola? le devo imburrare o foderare con le pirottine vero?
    16 domande in 4 righe. forse è meglio se faccio la pizza :)
    un abbraccio
    chiara

  4. il cuore morbido così semplicemente naturale, light e goloso è un’ideuzza proprio fantastica! Bellissimi i vassoi! ..mi ricordano le vaschette in polistirolo che contenevano alimenti che vagavano in giro per casa quando ero piccolina.. Molto originale!
    Buona giornata,
    Sissa

  5. @carla: ciao! i vassoietti sai che non mi ricordo proprio dove li ho presi??? credo arrivassero da qualche evento a cui sono andata e avevo chiesto di poterne avere due :)

    @Manu: si anche per me è stato un piacere! E concordo pienamente sul tema acidulo-contrasto-con-il-dolce. Per la panna acida allora guarderò sicuramente, purtoppo non ho esselunghe vicino a casa…ma posso mandare qualcuno in spedizione!!!

    @the dog: tra poco te li porto io i dolcetti!!!

  6. Ciao ILa! E’ stato un vero piacere conoscerti.
    Fantastici i dolcetti, mi piacciono i ripieni in dolci così morbidosi .. e l’acidulo dei lamponi è il mio punto debole, nel senso che mi piace da matti. Come nel dolce al cioccolato di ieri, dentro c’era il maracuja che aveva quel caratteristico sapore acidulo che mi fa impazzire!
    Ah, per la panna acida: la trovi in tutte le Esselunga dove c’è la panna fresca. E’ un barattolino di vetro con etichetta verde. Fidati, la trovi sicuramente :)

  7. Cioa Ilaria!

    Buoni questi dolcetti!

    e quei vassoi? sono carinissimi! dove li hai presi?

    Ho letto della serata di ieri tra food blogger e non vedo l’ora di leggere la tua recensione :-)

    Baci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...