Le golose tentazioni di Zurigo

 A volte ci sono proprio delle strane coincidenze nella vita. Era da tanto tempo che nelle mie mete per un weekend fuori porta c’era Zurigo. Una città vicina, vivace e che va oltre i luoghi comuni che pensano alla Svizzera e alle sue città come qualcosa che abbia a che fare solo con banche, cioccolato e orologi. E proprio l’altro giorno, guardando la posta mi sono trovata l’invito da Zurigo Turismo  ad assistere al cooking show dello chef Christian Nickel stellato Michelin del ristorante Rigiblick di Zurigo. Insieme a me un sacco di food blogger, alcune conosciute come Silvia,  Babs e Chiara, e altre nuove amiche che ho conosciuto:  Katia, Manuela, Cristina, Alessandra, Sabrina, Tery e Lydia.

La serata è stata davvero piacevole. Dopo un’introduzione sulla città di Zurigo (lo sapevate che ha tantissimi musei, che è la città natale del dadaismo e che ha moltissime ex aree industriali riconvertite in risotranti e spazi culturali?) siamo passati al cooking show. Christian ha cucinato per noi una cenetta tutta a base di prodotti svizzeri, raccontandoci passo dopo passo la preparazione dei piatti e i suoi piccoli segreti. Noi abbiamo appuntato tutto diligentemente e poi abbiamo assaggiato e commentato tra di noi i vari piatti. Tante risate e una promessa a rivederci presto di nuovo tutte insieme. Vi lascio qualche appunto fotografico e qualche commento sparso.

Iniziamo con un assaggio di formaggi svizzeri accompagnati da due diversi chutney: uno a base di fichi e l’altro con albicocche, mandorle, uvetta e un saccodi spezie. Deliziosi entrambi, ma il secondo era il mio preferito. Poi una tartar di trota con il tuorlo d’uovo cotto al fonro ( è quella specie di pallina che vedete nelle foto), così buono che io ho fatto il bis :-) Dopo una piccola pausa tra chiacchere e qualche consiglio di Christian è il momento di assaggiare la sella di vitello con salsa di gruviera e indivia belga.  E per finire…i dolci! Se pensate che questi qui sopra siano dei macarones, vi sbagliate di grosso. Sono infatti i famosi Luxemburgerli della Sprungli, più morbidosi e meno dolci dei cugini francesi. Il dibattito è aperto: sono nati prima i macarones o i luxemburgerli? Devo dire la verità, a me, da brava golosa piacciono tutti e due :-) Le coppette della foto di destra, invece, sono delle deliziose mousse di fragole.

Allora, vi è venuta voglia di partire per Zurigo??? Nel frattempo che mi organizzo per una gita zurighese, nel weekend sarò a Leeds, in Inghilterra, a trovare la mia migliore amica A., a lunedì per i racconti! Buon weekend :-)

5 thoughts on “Le golose tentazioni di Zurigo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...