Apple butter

Ma grazie, grazie, grazie! Ma come di cosa? Beh, insomma, grazie per la partecipazione al mio primo giveway e per tutti i messaggi che mi state lasciando. Per chi si stia chiedendo di cosa diavolo sto parlando (e ha notato quel discreto bollonzo sulla foto) potete leggere e partecipare qui…partecipate, diffondete e incrociate le dita :-)

Bene, fatti i ringraziamenti parliamo della ricettina di oggi. Che rientra nel mood natalizio di cui parlavo venerdì. Quest’anno, con ben un mese di anticipo sto sperimentando quelli che saranno i miei regali golosi e questo apple butter sicuramente entrerà nella top 10 (ho deciso che tra tutte le idee che supereranno il test di questi giorni, ne sceglierò 10 che diventeranno regali per amici, parenti, colleghi & co).

A me questo apple butter, con il suo stile vintage e un po’ retrò mi ha incuriosita subito e, dopo averlo assaggiato, me ne sono innamorata. Certo, per prepararlo ci vuole un po’ di tempo, ma è così delizioso che giuro, è tempo ben speso, e sarete ripagati di tutti gli sforzi.
Venendo però alle cose concrete, che cosa sarà mai poi questo apple butter? Un burro? Una marmellata? Ecco, queste erano le domande che mi sono sorte spontanee quando ho scoperto questa ricetta. Anzitutto c’è da dire che il burro qui non c’entra proprio niente :-) E’ solo un modo per definire questo mix di mele, succo di mele e zucchero che, cuocendo molto lentamente, assume la consistenza di una marmellata e, se spalmata sul pane tostato sembra quasi un burro. Spiegato il mistero, per chi volesse approfondire ecco qui la pagina di wiki, nel frattempo ecco qui la ricetta!

Apple Butter (due barattoli di medie dimensioni)

Ingredienti: 5 mele di medie dimensioni (preferibilmente bio), 250 ml di succo di mele bio, zucchero di canna, il succo di un limone, 2 cucchiai di cannella, 1 cucchiaino di vaniglia, zenzero

Tagliare le mele a pezzetti, togliendo i semini, ma lasciando la buccia. Man mano versare i cubetti di mela in una pentola dal fondo spesso e bagnare con il succo di limone per non farla ossidare. Tagliate tutte le mele aggiungere il succo di mela e mettere sul fuoco e fare cuocere fino a quando le mele saranno morbidissime (io ho usato la mia fida pentola a pressione e ho fatto cuocere per 10 minuti dal fischio). Spegnere e lasciare raffreddare per qualche minuto. Passare tutto al passaverdure e raccogliere e pesare la polpa. Aggiungere la metà del peso totale delle mele in zucchero e mescolare tutto insieme. Aggiungere le spezie e fare cuocere a fuoco lento per circa 30 minuti, o fino a quando il composto non si sarà addensato. Invasare a caldo, chiudere i barattoli e metterli a testa in giù per una notte. Verificare la formazione del sottovuoto e conservare in dispensa.

10 thoughts on “Apple butter

  1. Pingback: she said GREEN!
  2. @Azabel: ma scherzi??? Devi provare, è delizioso, davvero…e se non hai tempo, appena passi da Milano te lo regalo io un barattolino, ok?!

    @Federica @mademoiselleanne: si assolutamente da provare, ma attenzione, eh, crea dipendenza!

    @esterella: grazie gemellina del sorriso :)

  3. Questa è una delle ricette che in 10 anni di frequentazione webculinaria mi sarò segnata millemila volte e che ancora devo provare, porca paletta! E tutti a dire che bello, che buono, e mai nessuno che me ne regali un barattolino, eheheh!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...