Pain d’epice per i giorni freddi

Eccomi, eccomi, sono qui :-) Non so come sia possibile, ma caspita era l’inizio del mese che scrivevo di un nuovo inizio ed ecco che poi sono stata presa dagli eventi e …. beh insomma due settimane di silenzio da queste parti non erano mai capitate! Evito di dilungarmi sul perché non sia riuscita a trovare neanche un minutino per scrivere, vi dico solo che no, non sono andata a fare una vacanzina ai caraibi, non sto progettando una fuga a NY e non ho avuto una vita sociale così impegnata da non lasciarmi tempo di scrivere. Semplicemente sono stata in ufficio circa 20 ore al giorno (e non lo dico per scherzare…sono capitate anche le 24 ore intere) per la consegna di un progetto che dovrebbe essere disponibile dal 4 febbraio su iTunes (ve ne parlerò).

Insomma, ora eccomi di nuovo qui. Non ho molte ricette nuove, e non ho avuto tempo di fare foto e spignattare, ma avevo questo dolce in archivio e mi sembra perfetto per queste giornate di freddo e neve (beh a Milano neve no, però so che da qualche parte nevica :-). Quindi in sostanza questo è il classico pain d’epice, a cui però ho aggiunto le mele sul fondo e poi ho rovesciato la torta (ecco perché ha una forma un po’ strana, sembra l’arca di Noè). Una piccola variazione per rendere ancora più coccoloso questo dolce profumatissimo, soffice e delicato. Un dolce adatto a questi giorni di freddo, ottimo con una tazza di the o caffè, per colazione o merenda.

Prima di lasciare la ricetta, una piccola nota: presto ci saranno un po’ di cambiamenti da queste parti, sto lavorando anche per quello…quindi stay tuned e buon inizio settimana!

Pain d’epices con mele (ricetta adattata da “Zenzero“)

Ingredienti: 600 g di farina, 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di cannella, 3 cucchiaini di zenzero in polvere, 1 cucchiaino di pepe bianco, 170 ml di olio, 100 g di zucchero di canna, 1 uovo, 200g di miele, 2 mele tagliate a fettine sottili

Sbattere l’olio con lo zucchero per qualche minuto, poi incorporare l’uovo e il miele. Sbattere il composto per 2 minuti. In una ciotola capiente versare la farina, il bicarbonato di sodio, il sale e le spezie. Aggiungere agli ingredienti liquidi quelli secchi, continuando a battere. Versare poi 250 ml di acqua calda e continuare a mescolare. Sbucciare le mele e disporle, tagliate a fettine, sul fondo di uno stampo da plum cake, precedentemente rivestito con carta da forno. Versarci sopra il composto e cuocere in formo caldo (180°C) per circa 30-35 minuti. Se l’impasto si scurisce sulla superficie, coprirlo con carta stagnola. Togliere dal forno quando l’impasto sarà lievitato e sodo al tatto. Lasciare riposare 10 minuti e poi sfornare il dolce su una griglia.

9 thoughts on “Pain d’epice per i giorni freddi

  1. voglio provare la tua versione, ieri ho provato a farlo prendendo la ricetta da un sito “in” e ho dovuto buttare via tutto , era un ammasso di gomma crudo ! ciao e buona serata!

  2. ma che bella! Alla fine quel libro ti ha conquistata… se chiudo gli occhi mi rivedo la pentolina con la torta e la pera sciroppata dentro (cerca, cerca che c’è :^)… Intanto qui c’è davvero tutto quello che mi piace…

  3. ..è vero!!!!! era oraaaaaaaaaaa!!!!
    senti un po’…
    dovrei fare la torta di riso…
    ma più semplice possibile…
    senza rum o altro…ce ne sono tante versioni…troppe.
    dammi un consiglio! te prego!!!!

    baci
    vento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...