Pioggia, pesto e tulipani

Quando ero piccola c’era una canzoncina che cantavo all’asilo e che parlava dei mesi dell’anno e faceva così: “marzo pazzerello, aprile con l’ombrello”… ecco direi che, in questo momento, niente è più azzeccato di queste strofe! Non so dalle vostre parti, ma qui piove, piove e ripiove. Il cielo è grigio pesto e l’umidità ti entra nelle ossa. Giusto quando avevo fatto il cambio di stagione dei vestiti è tornato un freddo becco e soprattutto, settimana prossima inizia il Salone del Mobile (che poi per me si traduce in Fuorisalone) e come ogni anno diluvierà praticamente per tutta la settimana. Bene! Ok, sfogo metereologico a parte oggi una ricettina semplice semplice, che nasce dalla voglia di qualcosa di semplice e genuino. In terrazzo abbiamo piantato un po’ di erbette belle e profumate: timo, maggiorana, basilico, salvia, menta, ecc e non vedo l’ora che ci sia il sole per fare delle belle foto e farvi vedere le nostre mini fioriere profumose. Comunque, dicevamo, questo pesto è venuto fuori ieri a pranzo, con le foglie di basilico della nostra pianticella, l’olio che i miei mi hanno portato dalla Puglia, la ricotta salata che dovevamo finire e qualche pinolo. Perché spesso le cose più buone sono le più semplici, che nascono quasi per caso :)

E questo è il piatto che mi sono mangiata ieri, la foto è fatta frettolosamente perché avevo fame ahaha. Una nota: le tagliatelle sono di grano duro bio, buonissimissimissime davvero! Buon lunedì :)

4 thoughts on “Pioggia, pesto e tulipani

  1. Ci associamo per farti tanti auguri di buon compleanno!
    Gabriella e Ornella (le cuginette…mah)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...