Quiche di zucchine e ricotta e un libro per lasciarsi ispirare

Settimana scorsa è stato il mio compleanno e R. mi ha regalato il libro* di Béatrice Peltre, l’autrice del bellissimo blog La Tartine Gourmande. Il libro è arrivato proprio il giorno del mio compleanno, quando ormai R. aveva perso le speranze, ed è bellissimo. Sfogliandolo sembra di entrare in un altro mondo, fatto di lentezza, di ingredienti genuini e semplici, di tempo passato con gli amici, di picnic e di viaggi. Le foto poi le trovo adorabili, proprio come quelle del blog, così come tutti gli oggetti che Bea utilizza. Insomma una vera e propria fonte di ispirazione. (*Piccola nota, il libro è in inglese, ma nelle ricette sono indicate anche le misure in grammi).

E quindi in questo weekend di acqua, sole, fuorisalone e gran dormite mi sono sfogliata con calma il libro e ieri mattina (beh mattina si fa per dire visto che effettivamente erano le 3 del pomeriggio :)) mi sono decisa a fare questa prima ricettina. Una semplice quiche con zucchine e ricotta per iniziare. Mi ha incuriosita perché diversa da come la faccio solitamente: qui niente cottura anticipata delle zucchine, niente uova, le zucchine non si mescolano all’impasto e soprattutto alla fine una bella sploverata di miele per condire il tutto. Come al solito qualche piccola modifica, dettata in questo caso dalla necessità: anzitutto la pasta sfoglia, la ricetta di Bea prevede una pasta sfoglia integrale che io non avevo tempo di fare e ho usato quindi quella già pronta, poi il formaggio dove, al posto dell’Emmental suggerito nella ricetta ho usato un formaggio tipo fontina e infine ho eliminato la maggiorana, perché non l’avevo. Ecco, si beh alla fine ho modificato un sacco di cose, ma anche con tutte queste modifiche la quiche è venuta strabuona, profumata e delicata. Non c’è da sorprendersi che tra un morso e un altro sia praticamente finita in un pomeriggio :)

Quiche zucchine e ricotta – liberamente ispirata alla quiche di Bea (p.157)

Ingredienti: pasta sfoglia, 200 g di ricotta, 2 zucchine di medie dimensioni, prezzemolo, erba cipollina, 1 cucchiaio di olio più olio per condire, la buccia grattugiata di mezzo limone bio, 50 g di formaggio tipo Emmental a cubetti, 1 cucchiaio di miele, sale e pepe

Accendere il forno a 180°. Stendere la pasta in una teglia e bucherellare il fondo con una forchetta. Mescolare la ricotta con l’olio, il prezzemolo, l’erba cipollina e la buccia di limone. Regolare di sale e pepe e mettere da parte. Nel frattempo tagliare le zucchine a rondelle sottili e il formaggio a spicchietti. Versare la ricotta sulla pasta sfoglia e disporci sopra le zucchine. Condire con un filo d’olio e con il cucchiaio di  miele. Infornare per 40 minuti circa, una volta cotta lasciare raffreddare 5-10 minuti prima ti tagliare la quiche.

4 thoughts on “Quiche di zucchine e ricotta e un libro per lasciarsi ispirare

  1. Ciao Ilaria, ho fatto la quiche ieri ed è sparita in un baleno… ottima soluzione quella di tagliare sottili sottili le zucchine, grazie! Ciao Roberta

  2. Interessante questa quiche, anch’io di solito salto leggermente in padella gli zucchini prima di metterli nella torta salata. Da provare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...